NAVIGA IL SITO

IntesaSanpaolo, perfezionato accordo con Intrum su crediti deteriorati

di Edoardo Fagnani 3 dic 2018 ore 17:17 Le news sul tuo Smartphone

intesasanpaolo-banca IntesaSanpaolo e Intrum hanno perfezionato l’accordo per la partnership strategica riguardante i crediti deteriorati, comprendente la costituzione di una piattaforma di servicing detenuta al 51% da Intrum e al 49% da IntesaSanpaolo e la cessione e cartolarizzazione di un portafoglio di crediti in sofferenza dell'istituto guidato da Carlo Messina.

Il perfezionamento dell’operazione determinerà una plusvalenza di circa 400 milioni di euro dopo le imposte nel conto economico consolidato di IntesaSanpaolo nel quarto trimestre 2018.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: intesasanpaolo Quotazioni: INTESA SANPAOLO
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

APE aziendale 2019: come funziona, requisiti, domanda e importo

APE aziendale 2019: come funziona, requisiti, domanda e importo

I lavoratori coinvolti in un piano di ristrutturazione d'azienda possono accedere all'anticipo pensionistico APE aziendale. Vediamo di cosa si tratta. Continua »