NAVIGA IL SITO

Industrie Chimiche Forestali, i conti del 2020. Dividendo 2021 di 0,14 euro

di Edoardo Fagnani 29 mar 2021 ore 19:21 Le news sul tuo Smartphone

icfgroupIndustrie Chimiche Forestali – società quotata all’AIM Italia e attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnico – ha diffuso i dati finanziari relativi al 2020. L’azienda ha terminato l’esercizio con ricavi per 60,63 milioni di euro, in flessione del 15,4% rispetto ai 71,66 milioni ottenuti l’anno precedente, con una quota derivante dalle vendite estere pari al 66% dei ricavi totali. Industrie Chimiche Forestali ha terminato lo scorso esercizio con un utile netto di 2,23 milioni di euro, rispetto ai 3,47 milioni contabilizzati nel 2019; l’utile netto adjusted è stato pari a 3,34 milioni. A fine 2020 l’indebitamento netto era pari a 3,23 milioni di euro, dai 4,45 milioni di inizio anno.

Il consiglio di amministrazione di Industrie Chimiche Forestali ha proposto la distribuzione di un dividendo 2021 (relativo all’esercizio 2020) per un ammontare di 0,14 euro; la cedola sarà staccata lunedì 10 maggio 2021 e messa in pagamento il 12 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.