NAVIGA IL SITO

Indel B a Piazza Affari il 19 maggio 2017

La società è attiva nel settore della refrigerazione mobile applicabile. L'operazione ha per oggetto un massimo di 1.425.000 azioni ordinarie Indel B corrispondenti al 25,53% del capitale

di Edoardo Fagnani 5 mag 2017 ore 08:18

Borsa Italiana ha dato il via libera all'ammissione a quotazione delle azioni ordinarie di Indel B sul Mercato Telematico Azionario.

 

Il collocamento, riservato a investitori qualificati in Italia e a investitori istituzionali esteri, è iniziato il 4 maggio 2017 e terminerà il 15 maggio 2017, salvo modifica, proroga o chiusura anticipata. A seguito dei risultati dell’offerta, il 19 maggio 2017 è previsto l’inizio delle negoziazioni del titolo.

Le azioni hanno il codice ISIN IT0005245508.

 

indel-bL'operazione ha per oggetto un massimo di 1.425.000 azioni ordinarie Indel B corrispondenti al 25,53% del capitale, esclusa l’eventuale Opzione Greenshoe rivenienti, per massime 1.000.000 azioni, dall’aumento di capitale e poste in vendita, per massime 425.000 Azioni, dall’azionista venditore (AMP.FIN, società detenuta integralmente dalla famiglia Berloni,). Di conseguenza, le azioni non saranno offerte al pubblico in Italia né in altri paesi.

È inoltre prevista la concessione da parte dell’azionista venditore al coordinatore dell’offerta di un’opzione per l’acquisto al prezzo definitivo unitario a cui verranno collocate le azioni, di ulteriori massime 175.000 azioni, pari a circa il 12,28% del numero massimo di azioni oggetto dell’offerta. In caso di integrale collocamento delle azioni oggetto di offerta ed esercizio dell’opzione greenshoe, la percentuale del capitale della società in circolazione sul mercato sarà pari a circa il 28,66%.

La società e l’azionista venditore hanno individuato un intervallo di valorizzazione indicativa del capitale compreso tra circa 100,8 milioni di euro e circa 123,7 milioni di euro, pari a un minimo di 22 per azione e un massimo di 27 euro per azione.

 

La società è attiva nel settore della refrigerazione mobile applicabile ai comparti Automotive e Leisure time e della refrigerazione per il mercato Hospitality. Inoltre, la società è presente nel settore della climatizzazione “da parcheggio” per veicoli industriali e delle “Cooling Appliances” che comprendono principalmente cantinette per la conservazione del vino e piccoli frigoriferi per la conservazione del latte.

Lo scorso anno Indel B ha realizzato ricavi pari a circa 90 milioni di euro, con un tasso di crescita medio composto annuo del 15% nel corso degli ultimi tre esercizi (2014-2016). L’Utile netto nel 2016 ha raggiunto il 10,7% del totale ricavi. I ricavi da vendita di prodotti del gruppo sono realizzati per circa il 26% in Italia, il 57% in Europa e il 17% nel resto del mondo.

Tutte le ultime su: indel b , ipo indel b , borsa italiana
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »