NAVIGA IL SITO

In forte rialzo Enel ed Enel Green Power

di Edoardo Fagnani 13 nov 2015 ore 17:52 Le news sul tuo Smartphone

Enel ha registrato un rialzo dell’1,29% a 4,076 euro. Il colosso elettrico ha terminato il periodo gennaio-settembre con ricavi per 56 miliardi di euro, in aumento del 3,6% rispetto ai 54,08 miliardi ottenuti nei primi nove mesi del 2014. L’utile netto ordinario è balzato del 42%, passando da 1,86 miliardi a 2,64 miliardi di euro, per effetto della migliore gestione operativa, dei minori oneri finanziari, delle minori imposte e del rilascio parziale del fondo oneri in Slovacchia, che hanno compensato la maggiore incidenza dei minoritari in Endesa. A fine settembre l’indebitamento netto è salito a 39,58 miliardi di euro, rispetto ai 37,38 miliardi di inizio anno, in seguito agli investimenti del periodo (4,68 miliardi di euro), al pagamento dei dividendi e all’andamento dei tassi di cambio. Il management ha segnalato che il contributo positivo derivante dalle operazioni straordinarie in corso e il cash flow generato dall’attività operativa permetteranno di finanziare gli investimenti destinati allo sviluppo e consentono di confermare la politica dei dividendi adottata e i target finanziari comunicati al mercato per l’anno 2015.
Performance positiva anche per Enel Green Power (+2,04% a 1,951 euro). La società ha chiuso i primi nove mesi del 2015 con ricavi per 2,24 miliardi di euro, in aumento del 7,6% rispetto ai 2,08 miliardi ottenuti negli stessi mesi dello scorso esercizio. Al contrario, l’utile netto si è ridotto da 395 milioni a 245 milioni di euro (-38%), in conseguenza alla perdita di valore registrata sugli asset detenuti in Romania (155 milioni di euro), tenuto conto del perdurare delle incertezze nel quadro regolatorio e delle condizioni di mercato del paese. Il management ha segnalato che nel corso del quarto trimestre 2015 proseguirà nella ricerca di nuove opportunità di crescita in paesi con un ampio potenziale di sviluppo, sempre con l’obiettivo di incrementare la diversificazione geografica e massimizzare il valore creato.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel , enel green power