NAVIGA IL SITO

In forte calo FCA ed Exor

di Edoardo Fagnani 14 gen 2016 ore 12:07 Le news sul tuo Smartphone

Fiat Chrysler Automobiles registra un tonfo del 7,54% a 6,87 euro, dopo uno stop per eccesso di ribasso. Gli operatori collegano il tonfo del titolo alle indiscrezioni relative alla possibilità che il gruppo abbia diffuso dati gonfiati sulle vendite negli Stati Uniti.
La holding Exor è sospesa per eccesso di ribasso, dopo aver registrato un calo teorico del 5,6%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles , exor