NAVIGA IL SITO

IMA, cresce il dividendo nel 2014

di Mauro Introzzi 14 mar 2014 ore 16:09 Le news sul tuo Smartphone
IMA ha chiuso il 2013 con ricavi netti in crescita del 15,8% a 760,9 milioni di euro dai 656,8 milioni del 2012. Il margine operativo lordo è salito a 112 milioni di euro, in miglioramento del 23,9% rispetto ai 90,4 milioni del 2012, mentre l'utile operativo ha raggiunto gli 86,6 milioni di euro, in salita del 20,4% rispetto ai 71,9 milioni nel 2012. Il risultato netto del gruppo ha raggiunto i 51,5 milioni di euro, registrando un +8% rispetto ai 47,7 milioni del 2012.
A fine 2013 l'indebitamento finanziario netto era in leggera diminuzione a 130,4 milioni di euro dai 131,5 milioni di fine 2012.

Il consiglio di amministrazione proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 1,25 euro per azione, in aumento rispetto alla cedola di un euro dell'anno precedente, da mettersi in pagamento a partire dal 29 maggio con stacco cedola in data 26 maggio. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ima , bilanci 2013 , dividendi