NAVIGA IL SITO

Il trend resta positivo: bene le banche

Avvio di giornata all’insegna degli acquisti per Piazza Affari e per le principali borse europee. Partenza positiva per i bancari. Buone performance anche per Finmeccanica e Fiat

di Edoardo Fagnani 18 dic 2012 ore 09:29
Avvio di giornata all’insegna degli acquisti per Piazza Affari e per le principali borse europee.
Il FTSEMib sale dello 0,43%, mentre il FTSE Italia All Share guadagna lo 0,36%. In frazionale rialzo anche il FTSE Italia Mid Cap (+0,32%) e il FTSE Italia Star (+0,21%).
Buon avvio di settimana per Wall Street. Il Dow Jones ha messo a segno un progresso dello 0,76% a 13.235 punti, dopo aver toccato un massimo di 13.244 punti. In rialzo di oltre un punto percentuale l’S&P500 (+1,19% a 1.430 punti). Performance migliore per il Nasdaq, che ha guadagnato l’1,32% a 3.011 punti. Molto bene Bank of America (+4%). Segno più anche per Apple (+1,77% a 518,83 dollari), nonostante la bocciatura di Citigroup.
Ancora una seduta positiva per la borsa di Tokyo, nonostante i ribassi subiti dalle società attive nel settore energetico. L’indice Nikkei ha terminato la giornata con un progresso dello 0,96% a 9.923 punti.
L’euro oscilla intorno agli 1,315 dollari. L’oro è salito a 1.705 dollari.

CONSULTA tutte le quotazioni dei titoli del FTSE MIB

Partenza positiva per i bancari.
Unicredit sale dell’1,4% a 3,62 euro, mentre IntesaSanpaolo registra un rialzo dello 0,7% a 1,293 euro.

Finmeccanica inizia la giornata con un rialzo del 2,85% a 4,326 euro. Secondo quanto riportato dalla stampa, le prossime ore potrebbero essere decisive per il futuro della controllata Ansaldo Energia. In prima fila resta l’offerta del Fondo Strategico Italiano.

Fiat sale dello 0,91% a 3,786 euro. Secondo quanto scritto su Il Sole24Ore il gruppo del Lingotto può utilizzare le risorse finanziarie nelle casse della controllata statunitense Chrysler. Tuttavia, l’utilizzo è soggetto al rispetto di alcune condizioni.
Fiat Industrial guadagna lo 0,18% a 3,29 euro. Gli analisti di CNH hanno approvato il progetto di fusione con l’azienda italiana. Il piano prevede che agli azionisti del gruppo statunitense vengano assegnate 3,828 azioni della nuova azienda. Il nuovo soggetto sarà quotato sia a Piazza Affari che a Wall Street.

Buon avvio per Indesit (+1,37% a 5,94 euro). Secondo quanto riportato dalla stampa il governo starebbe studiando incentivi economici per il mercato degli elettrodomestici.

Tutte le ultime su: piazza affari , finmeccanica , fiat
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »