NAVIGA IL SITO

Il Sole 24 Ore, “Caccia alla cedola a Piazza Affari”

di La redazione di Soldionline 10 gen 2005 ore 08:38 Le news sul tuo Smartphone
I magri rendimenti forniti dai titoli obbligazionari potrebbero spingere molti risparmiatori italiani a ritornare sull’azionario, selezionando quei titoli che garantiscono cedole elevate rispetto al valore del titolo.
In un articolo pubblicato a pag. 16 del quotidiano “Il Sole 24 Ore” Cristiano Dell’Oste riporta l’analisi di alcuni esperti del settore che confermano che le società più generose con i propri azionisti saranno sicuramente le utility e le telecomunicazioni, dove il dividend yield (rapporto tra dividendo e prezzo dell’azione) è piuttosto elevato. Qualche sorpresa potrebbe esserci tra gli istituti bancari, le compagnie di assicurazione e le società petrolifere. Le aziende del settore tecnologico, invece, come da tradizione continueranno a pagare cedole basse.
Tuttavia, gli addetti ai lavori ricordano che il rapporto dividend yield non è stabile ma, lasciando invariato il dividendo distribuito, varia al mutare del prezzo dell’azione. Quindi, nel caso in cui il prezzo del titolo dovesse salire, questo rapporto è destinato a scendere.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.