NAVIGA IL SITO

Il significato della speculazione

Di solito la speculazione di borsa viene vista come una scommessa al tavolo della roulette. Invece in questa sede voglio convincervi del contrario. La speculazione di borsa è un affare pulito, ma non solo: ha anche una funzione sociale.

di Carlo Gatto 12 ott 2005 ore 16:58
Innanzitutto non va confusa con la speculazione immobiliare. Il fatto di sfruttare terreni non edificabili per costruire palazzi e villette nella speranza dell'ennesimo condono statale, oppure il fatto di progettare edifici con appartamenti molto piccoli per poterne vendere un numero maggiore ed incassare molti più soldi che non nel caso di appartamenti un po' più grandi, nulla ha a che fare con la speculazione di borsa.


Cosa significa allora speculare in borsa?
Significa acquistare le azioni considerate sottovalutate nella speranza di venderle in futuro, quando saranno tornate ad un livello più vicino al giusto valore, oppure significa vendere le azioni considerate sopravvalutate nella speranza di riacquistarle in futuro, quando saranno scese ad un livello più consono al loro reale valore.
Ma chi farà salire o scendere le azioni verso il loro reale valore?
La speculazione appunto.
Nel caso delle azioni sottovalutate sarà l'insieme degli speculatori, che sono persone come me e come voi, convinti del fatto che il prezzo non esprima tutto il valore della società, che acquistando le sue azioni le faranno lievitare, e viceversa nel caso del ribasso.

UN PICCOLO ESEMPIO
Immaginate che le azioni della società Idrolux siano quotate in borsa al prezzo di 15 euro, mentre, a giudizio del mercato, dovrebbero valere 20 euro.

Allora la speculazione rialzista comincerà a dare i suoi effetti e gli speculatori comprandole le faranno salire velocemente diciamo a 18 euro. A quel punto, le azioni saranno ancora sottovalutate, ma il margine di potenziale guadagno si sarà ridotto. Tuttavia, qualcuno riterrà l'affare ancora conveniente, e le acquisterà a 18 nella speranza di rivenderle a 20 euro. E arriveranno a quota 19, vicino al valore reale. A quel punto la speculazione avrà quasi completamente colmato il divario tra prezzo e valore reale.

DENARO FACILE MA RISCHIO ASSICURATO

Lo speculatore che acquista o vende attività finanziarie, lo fa a proprio rischio e pericolo. Se sbaglia incasserà sicuramente una "perdita facile" che rappresenta esattamente l'altra faccia della medaglia del "guadagno facile". E' vero che se indovina guadagna molti soldi (anche se dipende ovviamente da quanto ha investito), ma se sbaglia ne perde in fretta altrettanti.

Siete ancora convinti che si tratti di una cosa sporca?
Anche nelle operazioni di borsa entra in gioco la fortuna. Nessuno ha la palla di vetro e per quanto ogni operatore possa essere convinto di aver fatto una buona operazione, non può essere sicuro che il mercato gli darà sempre ragione. In quel caso entra anche in gioco il fattore fortuna, che, come abbiamo visto precedentemente, era considerato l'elemento che giustificava il soldo facile nel caso delle lotterie. Mi sembra giusto che possa valere anche per la Borsa!

LA FUNZIONE SOCIALE DELLA SPECULAZIONE
Prima di leggere il prossimo esempio, mettetevi alla prova con un esempio simile contenuto nel test n° 82 del libro "100 test per guadagnare in borsa" edito da Franco Angeli)
Ed ora esaminiamo questa cosiddetta "funzione sociale".

Immaginate di dover cambiare residenza e di dovervi trasferire in un'altra città. Mettete in vendita la vostra casa, che dovrebbe valere supponiamo 500 milioni, ma non ricevete offerte per tale valore. L'offerta migliore è di 350 milioni. Un perito immobiliare vi assicura che il valore della vostra casa è sicuramente pari o superiore a 500 milioni, e che sarebbe un errore accettare quell'offerta.

In questo caso ipotetico, come funzionerebbe la speculazione finanziaria applicata alla fattispecie?
Gli speculatori rileverebbero che il prezzo della casa, che il mercato ha segnato in prima battuta in 350 milioni, è assolutamente troppo basso, e formulerebbero offerte superiori.

Non hanno nessuna intenzione di acquistarla per abitarci, ma solo per lucrare la differenza: tuttavia questo gioco al rialzo porterebbe ben presto il prezzo, o meglio l'offerta intorno ai 470/480 milioni, che non è affatto male. In quel caso lo speculatore spera di rivendere la casa almeno a 500 milioni e di incassare 20/30 milioni, ma è un rischio che subisce in prima persona.

Voi ne avreste il beneficio immediato di poter vendere subito la casa, mentre il rischio di rivenderla a 500 milioni resterebbe in carico allo speculatore.

La speculazione di borsa funziona allo stesso modo ed ha la funzione sociale di avvicinare i prezzi di mercato ai prezzi che realmente le azioni dovrebbero avere, facendo emergere il valore nascosto che il mercato non premia, o facendo sgonfiare le azioni sopravvalutate che il mercato tende a scambiare a livelli eccessivamente alti.

Questa attività comporta potenziali guadagni facili, a fronte del rischio di perdite facili, assunto in prima persona sulla base delle proprie convinzioni della bontà dell'affare.

In effetti, come abbiamo visto sopra, il termine speculare deriva dal lat. tardo speculatiône(m), deriv. di speculâri 'ricercare, indagare'.

Ed in effetti lo speculatore non fa altro che cercare affari, ossia buone occasioni da comprare, o "palloni gonfiati" da vendere.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Dimissioni per giusta causa: quando sono possibili e come si danno

Le dimissioni per giusta causa consentono al lavoratore di risolvere immediatamente il rapporto di lavoro. Se ricorre giusta causa, il lavoratore può licenziarsi senza preavviso al datore di lavoro.

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »