NAVIGA IL SITO

Il Pir va al raddoppio (Milano Finanza)

di Mauro Introzzi 10 dic 2018 ore 07:53 Le news sul tuo Smartphone

piani-individuali-risparmioIl settimanale finanziario descrive l'emendamento (Pir, la modifica vale 400 milioni di euro) alla legge di bilancio che vincola il 3% delle somme investite in un Pir verso le pmi quotate. Una proposta che favorirà le società dell’Aim.

Milano Finanza evidenzia come da inizio 2017 il flusso degli investimenti nei Pir sia stati pari a quasi 20 miliardi di euro ma all'Aim siano arrivati "solo" 327 milioni. Con questo vincolo aggiuntivo del 3% "potrebbero arrivare altri 400 milioni di euro". Lo ha stimato Ambromobiliare, l'istituto che ha realizzato 36 ipo su Aim delle 118 complessive.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: pir

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »