NAVIGA IL SITO

Il piano Unicredit: dove porterà la rivoluzione Mustier (L'Economia - Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 9 dic 2019 ore 07:43 Le news sul tuo Smartphone

unicredit_13Il settimanale economico del Corriere della Sera analizza il piano industriale al 2023 di Unicredit. Evidenziando innanzitutto come in 3 anni e mezzo il numero uno della banca, Jean Pierre Mustier, abbia "cambiato i connotati alla banca che Federico Ghizzoni gli aveva consegnato".

Secondo L'Economia "oggi Unicredit è una cosa diversa. Difficile dire se migliore o peggiore, certamente più adatta al tempo incerto che stiamo vivendo e il piano industriale presentato la settimana scorsa prosegue nella direzione del cambiamento". Un piano che considera un paio di fattori condizionanti il futuro: "l’invasività delle tecnologie digitali e un perimetro normativo in evoluzione".

Così il piano Team 23 di Unicredit punta a focalizzarsi sulla clientela, offrendo servizi più evoluti, con un maggior contenuto digitale e un approccio consulenziale alle esigenze della clientela.

Dal punto di vista industriale l'istituto porrà il suo focus su "una gestione prospettica del rischio".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unicredit

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Ogni anno la Legge di Bilancio introduce novità sulle agevolazioni fiscali. Quest’anno, per 730 e dichiarazioni dei redditi da fare nel 2020, sono variate le condizioni per ottenere le detrazioni Continua »