NAVIGA IL SITO

Il consorzio composto da Snam, Enagás e Fluxys sigla accordi per l’acquisizione del 66% di Desfa

di Edoardo Fagnani 20 lug 2018 ore 12:20 Le news sul tuo Smartphone

snam-logoIl consorzio europeo composto da Snam (60%), Enagás (20%) e Fluxys (20%) ha sottoscritto gli accordi con l’Agenzia greca per le privatizzazioni HRADF e con Hellenic Petroleum per l’acquisizione di una quota del 66% di DESFA, l’operatore nazionale nel settore delle infrastrutture del gas naturale.

Il consorzio si era aggiudicato nel mese di aprile la gara per la privatizzazione di DESFA sulla base di un’offerta di 535 milioni di euro. I contratti sono stati firmati a seguito delle autorizzazioni ricevute nei giorni scorsi dalla Commissione europea e dalla Court of Audit greca.

Il perfezionamento dell’operazione è previsto entro la fine dell’anno.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: snam
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »