NAVIGA IL SITO

Il bilancio dell’era Marchionne: Fiat senza rivali per la crescita (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 30 lug 2018 ore 09:36 Le news sul tuo Smartphone

fiat-chrysler-automobiles-logoNella sua edizione di domenica il quotidiano economico ha fatto un bilancio dei 14 anni di Sergio Marchionne alla guida di Fiat Chrysler Automobiles. Il manager, secondo il Sole24Ore, ha i merito di “aver ricondotto gli Agnelli alle origini, portando la holding di famiglia a concentrarsi di nuovo sull’auto”. Nel 2003 le due ruote rappresentavano il 40% dei ricavi della holding mentre nel 2017 questa percentuale arriva al 75%. Lo scorso anno gli utili lordi di Exor erano spiegati “per quasi il 90% proprio da quelle quattro ruote che 14 anni prima zavorravano i conti”.

Bene anche la redditività, allineata a quella degli altri produttori, la produttività (meglio di alcune case come Peugeot e Volkswagen) e la struttura finanziaria (con un debito azzerato).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.