NAVIGA IL SITO

ICCREA Banca Spa cede sofferenze a Jupiter Finance

di La redazione di Soldionline 14 mar 2007 ore 12:45 Le news sul tuo Smartphone
ICCREA Banca Spa (l’istituto Centrale del Credito Cooperativo italiano) ha coordinato la cessione in blocco a Jupiter Finance di crediti in sofferenza per conto di 21 Banche di Credito Cooperativo (BCC), lo rende noto la società in un comunicato stampa.
L’ammontare dei crediti ceduti è pari a oltre 80 milioni di Euro di valore nominale.
ICCREA Banca ha già strutturato in passato diverse operazioni di cartolarizzazione per le Banche di Credito Cooperativo (BCC), ma questa è la prima volta che si opera una cessione in blocco di sofferenze, pro soluto, ad una controparte terza.
ICCREA Banca, controllata dalla capogruppo Iccrea Holding di cui sono azioniste centinaia di BCC di tutta Italia, gestisce per il Credito Cooperativo la liquidità del network, opera attivamente sui mercati mobiliari e predispone prodotti e servizi che consentono alle BCC - con oltre 3.700 sportelli - la maggiore efficienza e adeguatezza possibile rispetto alle esigenze del mercato. Fondata nel 1963, ICCREA Banca opera attraverso la sua sede in Roma e sei filiali (Milano, Palermo, Bologna, Firenze, Padova, Salerno).
Jupiter Finance è la società del Gruppo CIR attiva nell’acquisto di crediti problematici da banche, finanziarie ed aziende commerciali. Jupiter Finance è specializzata nell’offrire tale servizio alle banche locali e regionali. Finora Jupiter Finance ha acquistato crediti per circa 350 milioni di Euro, di cui oltre 200 milioni proprio nel segmento delle banche medio-piccole.
“L’operazione – sottolinea il vice direttore generale di ICCREA Banca, Roberto Camazzini – è un’opportunità che va collocata anche nell’ambito dell’entrata in vigore nei nuovi principi contabili IAS e ha finalizzato il forte interesse mostrato dal sistema del Credito Cooperativo per una soluzione alla problematica dei crediti in sofferenza, sia ipotecari che chirografari. Ma è anche emblematica della capacità del Credito Cooperativo di fare sistema e di rendere possibile operazioni altrimenti irrealizzabili per singole banche locali di piccola-media dimensione. Iccrea Banca, in ottemperanza alla propria mission di Istituto Centrale, ha raccolto e tradotto il messaggio proveniente dalle BCC facendo leva sulla tecnica del ‘multicedente’ già ampiamente sperimentata con successo in numerose operazioni di capital market con riferimento ai crediti performing”.
Commentando l’operazione, Andrea Mignanelli, amministratore delegato di Jupiter Finance, ha ribadito: “L’acquisto di crediti problematici da un ampio gruppo di BCC è di estrema rilevanza per noi: Jupiter Finance è nata per offrire un servizio professionale anche alle banche che vogliono cedere pacchetti contenuti di sofferenze e non hanno accesso al mercato internazionale” . Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.