NAVIGA IL SITO

I big del made in Italy alla corte di Cucinelli (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 25 apr 2012 ore 10:07 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano di via Solferino evidenzia che nell'azionariato di Brunello Cucinelli, che debutterà in borsa il prossimo 27 aprile e ha chiuso nelle scorse ore e in anticipo un collocamento decisamente di successo (LEGGI ANCHE: IPO Brunello Cucinelli, richieste boom!), ci sono anche dei big del made in Italy. Ermenegildo Zegna avrà una quota del 3% mentre i Benetton saranno azionisti al 2%. Ma tra i soci, con quote inferiori all'1%, ci sono anche Marco Palmieri di Piquadro, Federico Marchetti di Yoox, e la giapponese Itochu, uno dei partner della distribuzione in Asia.
I piccoli azionisti, invece, saranno circa 8mila mentre gli istituzionali saranno 250.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »