NAVIGA IL SITO

Hera, i dettagli del piano industriale al 2016

di Edoardo Fagnani 22 ott 2012 ore 16:26 Le news sul tuo Smartphone
Hera ha comunicato dettagli del piano industriale fino al 2016. Il business plan, che include anche gli effetti dell'aggregazione di AcegasAps (con efficacia dal 1° gennaio 2013 e l’ingresso del Fondo Strategico Italiano nel 2013, prevede al 2016 un valore della produzione di oltre 6 miliardi di euro (+38% rispetto al 2011), un margine operativo lordo di 990 milioni (+53%), un reddito operativo di 543 milioni (+62%) e un indebitamento netto di poco superiore ai 2,7 miliardi, al di sotto di 2,7 volte il margine operativo lordo (in progressiva contrazione rispetto al 3,1 del 2011).
Complessivamente il piano industriale prevede investimenti negli anni 2012-2016 per circa 1,9 miliardi di euro (in media quasi 390 milioni all’anno), di cui oltre 1,2 miliardi nelle reti, tra cui spiccano i 600 milioni nel ciclo idrico integrato, e quasi 500 milioni nel settore ambientale.
Infine, Hera ha confermato la volontà di continuare a distribuire un dividendo per un ammontare di 0,09 euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: hera