NAVIGA IL SITO

Hera, i conti dei primi 9 mesi 2019

di Mauro Introzzi 13 nov 2019 ore 13:42 Le news sul tuo Smartphone

hera_5Hera ha chiuso i primi 9 mesi del 2019 con ricavi pari a 5,06 miliardi di euro, in crescita del 16,4% rispetto ai 4,35 miliardi del 30 settembre 2018, grazie al contributo di tutte le aree di business.

Il margine operativo lordo consolidato al 30 settembre 2019 è stato pari a785,8 milioni di euro, in salita del 5% da 748,6 milioni di euro del medesimo periodo del 2018. Il risultato operativo è invece cresciuto a 405,5 milioni di euro, in salita del 7,7% rispetto ai 376,5 del 30 settembre 2018.

Il periodo si è chiuso con un utile di pertinenza degli azionisti del gruppo che è salito a 230,8 milioni di euro rispetto ai 208,7 milioni al 30 settembre 2018 (+10,6%).

La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2019 evidenziava un indebitamemto pari a 2,74 miliardi di euro. La variazione rispetto ai 2,58 miliardi del 31 dicembre 2018 è principalmente dovuta all’applicazione del principio contabile IFRS16 e, in misura minore, alle operazioni di M&A effettuate di recente, che contribuiranno alla crescita dei risultati anche nel quarto trimestre.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: hera , terzo trimestre 2019