NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » GIMA TT (IMA), presentata la domanda di quotazione a Piazza Affari

GIMA TT (IMA), presentata la domanda di quotazione a Piazza Affari

di Edoardo Fagnani 8 ago 2017 ore 07:34 Le news sul tuo Smartphone

ima-logoIMA ha comunicato che la controllata GIMA TT ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario e, qualora ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR. Inoltre, l'azienda ha inviato alla Consob la richiesta di approvazione della nota informativa sugli strumenti finanziari e della nota di sintesi.

La presentazione della domande è il risultato delle attività di analisi svolte da IMA e dagli altri azionisti di GIMA TT e finalizzate a identificare il percorso ottimale per consentire a GIMA TT di cogliere al meglio le significative opportunità di sviluppo offerte dall'industria del tabacco.

È previsto che la prospettata operazione di quotazione di GIMA TT sia realizzata attraverso la vendita delle azioni di GIMA TT da parte degli attuali azionisti e che IMA mantenga una partecipazione di controllo in GIMA TT.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: ima , gima tt , ipo gima tt Quotazioni: I.M.A GIMA TT
da

SoldieLavoro

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Per legge italiana è il lavoro agile. Per quasi tutti è lavorare da casa. Vediamo cos'è lo smart working, il modo di lavorare che può cambiare la vita Continua »

da

ABCRisparmio

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese per istruzione. Tra queste ci sono quelle per l'asilo, le scuole e l'università. Continua »