NAVIGA IL SITO

Generali: vertici stabili, soci in movimento (L’Economia)

di Edoardo Fagnani 1 apr 2019 ore 07:34 Le news sul tuo Smartphone

generali-logoL’Economia, l’inserto del lunedì del Corriere della Sera, ha analizzato la situazione di Generali a poche settimane dal voto per il rinnovo del consiglio di amministrazione.

Il settimanale economico ha ricordato che nei prossimi giorni Mediobanca, primo azionista del colosso triestino, depositerà la propria lista di consiglieri in vista dell’assemblea del 7 maggio. Non dovrebbero esserci sorprese: Philippe Donnet e Gabriele Galateri dovrebbero essere confermati rispettivamente amministratore delegato e presidente.

Resta da capire, invece, quale sarà il peso degli altri grossi azionisti di Generali, che dovrebbero appoggiare la lista di Mediobanca. L’Economia ha ricordato che Francesco Gaetano Caltagirone ha superato di poco la quota del 5% del capitale, Leonardo Del Vecchio ha in vista l’obiettivo del 5%, mentre la famiglia Benetton è passata dal 3% al 4%. Di conseguenza, la compagine italiana è accreditata di una quota nell’ordine del 30% del capitale di Generali.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: generali