NAVIGA IL SITO

Generali non rifinanzierà 1,25 miliardi di euro di indebitamento senior

di Edoardo Fagnani 24 mag 2019 ore 08:38 Le news sul tuo Smartphone

generali_11Generali ha comunicato la decisione di non rifinanziare 1,25 miliardi di euro di indebitamento senior in scadenza a gennaio 2020 nell’ambito del piano di riduzione del debito previsto dalla strategia triennale Generali 2021.

Questa iniziativa, congiuntamente alla già comunicata riduzione di 250 milioni di debito subordinato nel 2019, permetterà di raggiungere già nel 2020 il limite inferiore della forchetta obiettivo di riduzione del debito comunicato a novembre 2018.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: generali