NAVIGA IL SITO

Generali, i conti del 2015. Dividendo in crescita

Generali ha chiuso l'esercizio con una crescita degli eggregati economici e della produzione, sia Danni che Vita. In crescita del 20% il dividendo

di Mauro Introzzi 18 mar 2016 ore 08:24

Generali ha chiuso l'esercizio con una crescita degli eggregati economici e della produzione, sia Danni che Vita. In crescita del 20% a 0,72 euro il dividendo.

GENERALI: I CONTI ECONOMICI DEL 2015
Generali ha chiuso il 2015 con un risultato operativo di gruppo pari a 4,78 miliardi, in crescita del 6,1% rispetto ai 4,51 miliardi del 2014. I conti sono stati trainati in particolare dal segmento danni (+8,5%) e grazie ad un risultato vita solido nonostante l’attuale contesto dei mercati finanziari.

Così l’utile netto ha registrato un incremento del 21,6% a 2,03 miliardi
dagli 1,67 del 2014, grazie al miglioramento delle performance operative e non operative, tornando così ai livelli pre-crisi.

generali9GENERALI: LA PRODUZIONE DEL 2015
La nota del gruppo evidenzia che sul versante della produzione, il lancio di nuovi prodotti e iniziative di business spingono i premi complessivi a 74,165 miliardi, in crescita del 4,6% rispetto ai 70,43 miliardi dell’intero 2014. Generali evidenzia come l’incremento sia stato trainato dal segmento Vita e dalla ripresa del Danni. La prima è cresciuta del 6,2% a 53,3 miliardi di euro, la seconda dello 0,8% a 20,87 miliardi.

GENERALI: PATRIMONIO A FINE 2015

A questi risultati economici si accompagna una posizione patrimoniale rafforzata, sulla quale il gruppo continua ad avere un forte focus. Il patrimonio netto ha registrato nel 2015 una crescita dell’1,5% a  23,6 miliardi. L’indice Solvency I è pari a 164%, in salita di 8 punti percentuali dal 156% dell’intero 2014.

GENERALI: DIVIDENDO 2016

Sulla base di questi conti il gruppo ha deciso di proporre all’assemblea un dividendo per azione pari a 0,72 euro, in aumento di 0,12 centesimi per azione, il 20%, rispetto agli 0,6 euro dell’anno precedente. Il payout ratio (ossia la percentuale di utili distribuiti) si attesta al 55,3% dal 55,9% del 2014. Il dividendo complessivo relativo alle azioni in circolazione è pari a 1,123 miliardi. La cedola sarà in pagamento dal 25 maggio 2016 con data di stacco cedola a partire dal 23 maggio 2016.

LEGGI ANCHE: I dividendi del 2016

Tutte le ultime su: generali , bilanci 2015 , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »