NAVIGA IL SITO

Generali, oltre 2 miliardi per crescere in Polonia (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 23 mar 2021 ore 07:27 Le news sul tuo Smartphone

generali_11Dalle parole ai fatti. Il ceo Philippe Donnet lo aveva detto: in Polonia Generali starebbe “prendendo in considerazione” qualsiasi opportunità di crescita nel paese. E allora ecco arrivare, lunedì, la manifestazione di interesse del leone di Trieste per gli asset di Aviva, gruppo britannico in ritirata dall'Europa continentale. Lo scrive Laura Galvagni sul Sole24Ore.

L’operazione è sul piano economico finanziario particolarmente rilevante: si parla di oltre 2 miliardi di euro, più o meno quanto Aviva ha indicato nelle settimane scorse in una valutazione delle proprie attività. A questa somma andrebbero aggiunti i contributi dei due accordi di bancassurance che la società ha in essere nell’area, uno dei quali con il Santander e l'altro con ING.

Sempre secondo il quotidiano di Confindustria (che ne ha scritto nei giorni scorsi), il Leone di Trieste starebbe considerando anche un’altra opzione: l’opportunità di rilevare il controllo di RESO-Garantia, compagnia con base a Mosca tra i principali operatori russi nel settore danni. L’operazione tuttavia si accompagnerebbe ad alcune perplessità, motivate dal rischio geopolitico in un’area critica.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: generali