NAVIGA IL SITO

GEDI balza del 60% e si avvicina al prezzo dell'OPA

di Edoardo Fagnani 3 dic 2019 ore 17:40 Le news sul tuo Smartphone

gedi_1GEDI si è allineata al prezzo del OPA che sarà lanciata da EXOR (+0,85% a 68,64 euro); ail titolo della società editoriale ha registrato un balzo del 60,2% a 0,455 euro.

CIR (-7,82% a 1,084 euro) ed EXOR hanno sottoscritto un accordo vincolante per il trasferimento alla holding di casa Agnelli della partecipazione in GEDI, pari al 43,78% del capitale e quindi del controllo della stessa. Il corrispettivo della cessione è stato fissato in 0,46 euro per azione, con un premio del 64%% rispetto al prezzo di chiusura di GEDI nella seduta venerdì 29 novembre (0,284 euro). All’esito del closing, EXOR avvierà per il tramite di una società per azioni di nuova costituzione un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni GEDI non detenute. CIR intende reinvestire nella nuova società, al valore corrispondente al prezzo dell’OPA, acquisendo una quota pari al 5% di GEDI.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: gedi

Guide Lavoro

Che cosa è e a chi serve il fondo San.Arti.

San.Arti. è il fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori del settore dell’artigianato. E’ stato costituito il 23 luglio 2012 da Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani, C.L.A.A.I. e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »