NAVIGA IL SITO

Future FTSEMIB del 8 Marzo 2012

Chiusura in forte rialzo per il future FTSE Mib che nella passata sessione conclude gli scambi con un +1.39% a quota 16425 in una giornata caratterizzata dal test del primo ostacolo rialzista giornaliero

di Redazione Soldionline 8 mar 2012 ore 10:59
Articolo a cura di tendenzamercati.net

Sottostante: indice FTSE MIB
Scad. contratto: 16 marzo 2012 (IFSU2)


Analisi intraday: Chiusura in forte rialzo per il future FTSE Mib che nella passata sessione conclude gli scambi con un +1.39% a quota 16425 in una giornata caratterizzata dal test del primo ostacolo rialzista giornaliero. Nonostante gli acquisti il quadro tecnico presenta un'impostazione che lascia ipotizzare la ripresa del down-trend. I prezzi stazionano al di sotto della media mobile a 14 sedute, ora in transito per area 16538. Finchè le quotazioni si manterranno su questi livelli la tendenza ribassista potrà dirsi ben definita. Un consolidamento al di sotto di area 16375 potrebbe favorire incursioni ribassiste con obiettivi individuabili nella prima area di sostegno significativa collocata a quota 16065. Prime avvisaglie per lo sviluppo di un movimento al rialzo verrebbero fornite invece dalla perforazione di area 16565. Con il superamento di questa soglia dovrebbe infatti scaturire una verifica dell'importante area di resistenza posizionata a quota 16850. Molto debole la configurazione dei maggiori indicatori di forza. Allo studio del Momentum si evincono infatti valori situati nella parte bassa del range di oscillazione e che giustificano la forza del movimento in atto. Dall'analisi volumetrica si riscontra una diminuzione degli scambi rispetto alla rilevazione precedente.

Attesi movimenti al rialzo al di sopra dei 16565 punti per il test di area 16695 prima e 16850 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 17115.

Prevista fase di debolezza al di sotto dei 16375 punti per una verifica di area 16210 prima e 16065 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L'infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 15840.

 
Tutte le ultime su: future
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.