NAVIGA IL SITO

FinecoBank, la semestrale 2019 e la raccolta di luglio

FinecoBank ha diffuso i conti relativi alla prima metà del 2019 e i dati di raccolta al 31 luglio 2019. Il primo semestre ha mostrato una crescita di tutti i principali aggregati

di Mauro Introzzi 5 ago 2019 ore 13:54

fineco-bankFinecoBank ha diffuso in queste ore i suoi conti semestrali relativi alla prima metà del 2019 e i dati di raccolta al 31 luglio 2019.

 

FINECO, CONTI ECONOMICI AL 30 GIUGNO 2019

Fineco ha chiuso la prima metà dell'anno con ricavi pari a 323,5 milioni, in crescita del 3,8% rispetto ai 311,8 milioni di euro dello stesso periodo dell’esercizio precedente. In salita sia le commissioni nette che il margine di interesse.

Nel periodo i costi operativi sono saliti di un 2,5%, con un cost/income ratio al 39,4%, e in calo di 0,6 punti percentuali anno su anno.

Il semestre si è così chiuso con un utile netto di periodo pari a 137,3 milioni, in salita del 9,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

 

FINECO, ASSET, FINANZIAMENTI E DETERIORATI A FINE GIUGNO 2019

Al 30 giugno gli asset finanziari totali erano pari a 75,9 miliardi di euro, in crescita dell’8,7% rispetto a giugno 2018. Nel primo semestre 2019 la raccolta è stata pari a 3,33 miliardi, in calo del 7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

A fine giugno 2019 i finanziamenti alla clientela erano pari a 3,41 miliardi di euro, in crescita del 12,5% rispetto al 31 marzo 2019 e del 29,5% rispetto al 30 giugno 2018.

L’ammontare dei crediti deteriorati netto delle rettifiche di valore era pari a 3,3 milioni, rispetto ai 2,7 milioni di 12 mesi prima.

Il rapporto fra l’ammontare dei crediti deteriorati e l’ammontare dei crediti di finanziamento verso clientela ordinaria si è attestato allo 0,11%.

 

RATIO PATRIMONIALI DI FINECO A FINE SEMESTRE 2019

La banca registra a fine giugno 2019 un CET1 ratio consolidato al 17,84%, in calo dal 20,98% al 31 marzo 2019, e un total capital ratio pari al 24,32%, in calo dal 29,14% al 31 marzo 2019. Secondo quanto indicato dalla nota la flessione degli indicatori patrimoniali è riconducibile principalmente all’incremento dei requisiti patrimoniali relativi ai rischi operativi, in quanto, in seguito al deconsolidamento dal gruppo Unicredit, FinecoBank ha avviato un processo per chiedere all’Autorità di Vigilanza l’utilizzo di un metodo meno sofisticato per la determinazione del requisito regolamentare e al 30 giugno 2019, prudenzialmente, il requisito è stato calcolato adottando un margine di conservatività.

 

FINECO, RACCOLTA DI LUGLIO 2019

Nel mese di luglio la raccolta netta è stata pari a 420 milioni di euro. Da inizio anno la raccolta netta è stata pari a 3,75 miliardi di euro, in calo dell'8% su base annua, la raccolta gestita ha raggiunto gli 1,48 miliardi, la raccolta amministrata un disavanzo di 219 milioni e la raccolta diretta un valore positivo per 2,5 miliardi.

Da inizio anno sono stati acquisiti 69.578 nuovi clienti, di cui 10.170 nuovi clienti nel solo mese di luglio. Il numero dei clienti totali al 31 luglio 2019 è di circa 1,326 milioni, in crescita del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tutti gli articoli su: fineco , primo semestre 2019 Quotazioni: FINECOBANK
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Vediamo quali sono le principali scadenze fiscali per il mese di settembre 2019. Tratteremo in particolare quelle che riguardano le persone fisiche. Continua »