NAVIGA IL SITO

Fiat, a settembre si converte il prestito "convertendo"

di La redazione di Soldionline 26 apr 2005 ore 20:28 Le news sul tuo Smartphone
Il presidente della Fiat, Luca Cordero di Montezemolo, e l’amministratore delegato, Sergio Marchionne, hanno incontrato oggi a Milano i rappresentanti delle principali banche finanziatrici che nel 2002 hanno erogato a Fiat il finanziamento “convertendo” da 3 miliardi di euro. Lo ricorda una nota congiunta emessa in serata. Le banche erano rappresentate dagli amministratori delegati delle società: Corrado Passera (Banca Intesa), Matteo Arpe (Capitalia), Alfonso Iozzo (SanPaolo IMI) e Alessandro Profumo (Unicredito Italiano).
Nel corso dell’incontro, si legge nella nota, “sono stati confermati i dati economici e finanziari del gruppo. La Fiat ha ribadito l’impegno a conseguire gli obiettivi già annunciati per il 2005, il 2006 ed il 2007”. Si è confermata, conclude il comunicato, la conversione del finanziamento “convertendo” nel mese di settembre 2005 e le banche hanno ribadito la loro volontà di supportare i vertici del gruppo impegnati nel conseguimento degli obiettivi dei prossimi tre anni. (l.s.) Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »