NAVIGA IL SITO

Fca-Renault torna ai box. Bolloré: "La proposta non è più sul tavolo" (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 11 set 2019 ore 07:18 Le news sul tuo Smartphone

fca-renaultDopo un’estate di rumors relativi a un ritorno dei colloqui, finalizzati a una fusione, tra Fiat Chrysler Automobiles e Renault, son arrivate ieri indicazioni che hanno raffreddato le polveri. 

Da Francoforte il numero uno della casa automobilistica francese, Thierry Bolloré, ha puntualizzato che la proposta di alleanza tra le due società "non è sul tavolo, è stata ritirata". Lo scrive La Repubblica, indicando che "la frase di Bolloré fotografa la realtà". Sarebbe però anche un fatto che, in teoria, Fiat Chrysler Automobiles potrebbe ripresentare la proposta. Tuttavia l’invadenza del socio pubblico in Renault (con una quota del 15%) non appare mutata rispetto ai mesi scorsi. E fu probabilmente la prima causa legata alla decisione del Lingotto di ritirare l’offerta. Il quotidiano conclude scrivendo che "per questa ragione, al di là dei rumors, la situazione appare oggi bloccata".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fca renault , fiat chrysler automobiles

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Come funziona la cedolare secca

Come funziona la cedolare secca

La cedolare secca consiste in un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali che si applica a redditi derivanti dalla locazione di immobili Continua »