NAVIGA IL SITO

FCA sulle montagne russe dopo la rottura con Renault

di Edoardo Fagnani 6 giu 2019 ore 17:36 Le news sul tuo Smartphone

fiat_chrysler_automobilesElevata volatilità sulle azioni Fiat Chrysler Automobiles. Il titolo ha terminato la giornata con un leggero rialzo dello 0,09% a 11,71 euro, dopo aver toccato un minimo a 11,252 euro in avvio di giornata e un massimo di 11,834 euro in mattinata.

Il consiglio di amministrazione dell’azienda ha deciso di ritirare con effetto immediato la proposta di integrazione avanzata a Renault. Fiat Chrysler Automobiles ha precisato che non vi sono attualmente in Francia le condizioni politiche perché una simile fusione proceda con successo.

Dopo la decisione di interrompere le trattative con Renault gli analisti di Equita sim hanno tagliato da 16,8 euro a 14,5 euro il prezzo obiettivo su Fiat Chrysler Automobiles; tuttavia, gli esperti hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni. Bocciatura completa da Mediobanca, che ha sforbiciato da 17,5 euro a 13,7 euro il target price sulla società e ha peggiorato da “Outperform” (farà meglio del mercato) a “Neutrale” il giudizio. Anche Banca Akros ha ridotto rating e valutazione su Fiat Chrysler Automobiles: gli esperti hanno tagliato da 18 euro 15,8 euro il target price e hanno peggiorato da “Buy” (acquistare) ad “Accumulate” il rating.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fiat chrysler automobiles

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »