NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Fiat Chrysler Automobiles (FCA), i conti del 2018 e le stime sul 2019

Fiat Chrysler Automobiles (FCA), i conti del 2018 e le stime sul 2019

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il 2018 con utili in grande crescita. Come di consueto il gruppo ha diffuso le stime sull'intero anno in corso, il 2019

di Mauro Introzzi 7 feb 2019 ore 13:31

fiat_chrysler_3Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il 2018 con utili in grande crescita. Come di consueto il gruppo ha diffuso le stime sull'intero anno in corso, il 2019. Che sono però più conservative di come il consensus si aspettasse.

 

BILANCIO FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES: GLI AGGREGATI ECONOMICI 2018

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il 2018 con ricavi pari a 115,1 miliardi di euro, in salita del 4% rispetto all’anno precedente. Il reddito operativo adjusted è stato pari a 7,28 miliardi di euro, in salita del 3% rispetto ai 7,05 miliardi del 2017.

L’utile netto ha toccato i 3,63 miliardi di euro, in salita del 3% rispetto ai 3,51 miliardi dell’anno precedente mentre su base adjusted l’utile netto è stato pari a 5,05 miliardi, in salita del 34% rispetto ai 3,77 miliardi dell’anno precedente. L’utile per azione adjusted ha toccato così i 3,2 euro, dai 2,41 euro del 2017.

 

FCA, I CONTI DEL QUARTO TRIMESTRE 2018

Nel solo quarto trimestre del 2018 i ricavi sono saliti del 6% rispetto ai 12 mesi precedenti a 30,62 miliardi mentre il reddito operativo adjusted è stato pari a 2,02 miliardi, in crescita del 7% dagli 1,89 miliardi di 12 mesi prima. L’utile netto adjusted è stato pari a 1,63 miliardi di euro, in salita del 49% rispetto agli 1,1 miliardi dello stesso periodo del 2017.

 

FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES: INDEBITAMENTO E LIQUIDITÀ A FINE 2018

A fine 2018 il gruppo non evidenziava un indebitamento netto industriale ma una liquidità per 1,87 miliardi di euro. A fine 2017 l’indebitamento netto industriale si era attestato a quota 2,4 miliardi di euro, quasi dimezzato rispetto al 31 dicembre 2016 quando era pari a 4,6 miliardi di euro.A fine settembre 2018 la posizione era in negativo per 189 milioni.

Il free cash flow industriale è stato pari, nei 12 mesi, a 4,4 miliardi di euro.

LEGGI ANCHE: FCA, i conti 2017

 

FCA, QUALI ERANO LE STIME 2018

In occasione della presentazione dei conti dei primi 9 mesi dell'esercizio il gruppo di Mike Manley aveva confermato i target operativi sul 2018 rivedendo la liquidità netta industriale a causa del “riallineamento della produzione alla domanda attesa ed i versamenti discrezionali anticipati effettuati ai piani pensionistici, al netto delle imposte”.

Le attese prevedono ricavi netti tra 115 e 118 miliardi di euro, un reddito operativo adjusted tra 7,5 e 8 miliardi di euro, un utile netto adjusted di circa 5 miliardi di euro e una liquidità netta industriale tra 1,5 e 2,0 miliardi di euro contro precedenti attese pari a circa 3 miliardi di euro.

 

FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES: OBIETTIVI 2019

Il gruppo del Lingotto ha diffuso i suoi obiettivi per il 2019. Il reddito operativo adjusted è visto superiore ai 6,7 miliardi di euro con un margine superiore al 6,1% mentre l'utile per azione diluito adjusted è atteso superiore ai 2,7 euro per azione.

Il free cash flow industriale è stimato superiore agli 1,5 miliardi di euro, più basso rispetto ai 4,4 miliardi di euro al 2018 "per maggiori investimenti ed esborsi per penali e altri costi in relazione alla definizione delle pendenze in materia di emissioni sul diesel negli USA".

 

DIVIDENDO 2019 FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

Durante la conference call di presentazione dei dati 2018 il numero uno dell'azienda Mike Manley ha dichiarato che FCA tornerà a distribuire un dividendo nel 2019. La cedola torna così, per gli azionisti del Lingotto, dopo un decennio. Il manager ha ricordato anche che nei prossimi mesi è in agenda anche il pagamento di un dividendo straordinario per la vendita di Magneti Marelli.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »