NAVIGA IL SITO

FCA, i conti dei 9 mesi 2018. C’è un dividendo straordinario!

Grazie alla cessione di Magneti Marelli arriva per gli azionisti FCA un dividendo straordinario per 2 miliardi. Ma le notizie, sul fronte cedolare, non sono finite qui

di Mauro Introzzi 30 ott 2018 ore 14:16

fiat-chrysler-automobiles_2Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con una crescita dei ricavi e dell’utile netto adjusted. Grazie alla cessione di Magneti Marelli arriva un dividendo straordinario per 2 miliardi. Ma le notizie, sul fronte cedolare, non sono finite qui.

 

FCA, I CONTI ECONOMICI DEI PRIMI 9 MESI DELL’ANNO

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con ricavi pari a 84,79 miliardi di euro, in salita del 3% rispetto agli 82,06 miliardi di euro dello stesso periodo dell’anno precedente. Il margine operativo adjusted è stato pari a 5,26 miliardi di euro, in salita del 2% rispetto ai 5,16 miliardi di euro dei primi 9 mesi del 2017. L’utile netto è arrivato così a 2,34 miliardi, in calo del 14% dai 2,7 miliardi di 12 mesi prima.

L’utile netto adjusted si è attestato a 3,41 miliardi, in salita del 28% rispetto ai 2,67 miliardi dei primi 9 mesi del 2017. L’utile per azione diluito adjusted è stato pari a 2,17 euro.

 

FCA, I CONTI ECONOMICI DEL TERZO TRIMESTRE 2018

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il terzo trimestre 2018 con ricavi pari a 28,77 miliardi di euro, in salita del 9% rispetto ai 26,41 miliardi di euro dello stesso periodo dell’anno precedente. Il margine operativo adjusted è stato pari a 1,99 miliardi di euro, in salita del 13% rispetto agli 1,76 miliardi di euro el terzo trimestre 2017. L’utile netto è arrivato così a 564 milioni, in calo del 38% dai 910 milioni di 12 mesi prima.

L’utile netto adjusted si è attestato a 1,4 miliardi, in salita del 51% rispetto ai 922 milioni del terzo trimestre 2017. L’utile per azione diluito adjusted è stato pari a 0,89 euro.

 

FCA, INDEBITAMENTO INDUSTRIALE A FINE SETTEMBRE 2018

A fine settembre 2018 l’indebitamento netto industriale era pari a 0,2 miliardi di euro, tenuto conto dei versamenti discrezionali anticipati effettuati ai piani pensionistici per 0,6 miliardi di euro al netto delle imposte. A fine 2017 l’esposizione era pari a 2,39 miliardi.

 

FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES, STIME 2018

Il gruppo ha confermato i target operativi sul 2018 rivedendo la liquidità netta industriale a causa del “riallineamento della produzione alla domanda attesa ed i versamenti discrezionali anticipati effettuati ai piani pensionistici, al netto delle imposte”.

Le attese prevedono ricavi netti tra 115 e 118 miliardi di euro, un reddito operativo adjusted tra 7,5 e 8 miliardi di euro, un utile netto adjusted cdi circa 5,0 miliardi di euro e una liquidità netta industriale tra 1,5 e 2,0 miliardi di euro contro precedenti attese pari a circa 3 miliardi di euro.

 

FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES, DIVIDENDO STRAORDINARIO E DIVIDENDO 2019

La chiusura dell’operazione relativa alla cessione di Magneti Marelli consentirà il pagamento di un dividendo straordinario di 2 miliardi di euro.

Il gruppo, sul tema legato alle cedole, ha annunciato – confermando quanto presentato lo scorso giugno al Capital Markets Day - la ripresa della distribuzione di un dividendo annuale ordinario nella primavera del 2019 nella misura del 20% degli utili.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Malattia e assenza da lavoro, cosa fare

La malattia dà al lavoratore il diritto di assentarsi dal lavoro mantenendo il proprio posto di lavoro. L’assenza è consentita per tutto il tempo che occorra al lavoratore per tornare in salute

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »