NAVIGA IL SITO

EXOR colloca azioni proprie

di Edoardo Fagnani 11 nov 2015 ore 17:56 Le news sul tuo Smartphone

exor2EXOR ha annunciato l’avvio del collocamento di massime 12 milioni di azioni proprie (pari al 4,87% del capitale) attraverso un processo di accelerated book building riservato a investitori istituzionali. L’obiettivo del collocamento è di migliorare ulteriormente la struttura finanziaria di EXOR e è in linea con gli impegni di gestione prudente e di lungo termine delle proprie risorse finanziarie.
La Giovanni Agnelli e C., azionista di controllo di EXOR, e altri due investitori privati hanno manifestato il proprio interesse nel collocamento e hanno assunto l’impegno ad acquistare, nel contesto e al medesimo prezzo del collocamento, azioni per un controvalore di 50 milioni di euro ciascuno (per un ammontare complessivo di 150 milioni di euro).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: exor , azioni proprie