NAVIGA IL SITO

EXOR colloca 12 milioni di azioni proprie

di Edoardo Fagnani 12 nov 2015 ore 06:57 Le news sul tuo Smartphone

EXOR ha completato il collocamento a investitori istituzionali di 12 milioni di azioni proprie corrispondenti al 4,87% del capitale, per un ammontare lordo complessivo di 511,2 milioni di euro.
exor_5Nel contesto del collocamento la Giovanni Agnelli e C. S.a.p.az., azionista di controllo di EXOR, e altri due investitori privati hanno acquistato ciascuno 1.173.708 azioni proprie, per un ammontare di 50 milioni di euro ciascuno. A seguito del perfezionamento del collocamento, la Giovanni Agnelli e C. S.a.p.az. sarà titolare di 127.716.098 azioni di EXOR, pari al 51,87% del capitale.
Il collocamento delle azioni – acquistate da EXOR ad un prezzo medio per azione di 14,41 euro – è avvenuto al prezzo di 42,6 euro per azione, corrispondente a uno sconto del 4,99% rispetto al prezzo di chiusura di ieri.

Come annunciato in precedenza, EXOR intende annullare le azioni proprie che residueranno al termine dell’operazione (fatta eccezione per le azioni proprie da porre al servizio dei piani di stock options) nel 2016.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: exor , azioni proprie