NAVIGA IL SITO

Euforia sui mercati: balzi di WS (+11%) e Tokio (+14,2%)

Rialzi da capogiro per le principali piazze internazionali. Dopo la corsa delle borse europee di ieri, in volo grazie al piano concertato dai principali stati del Vecchio Continente. Così sia Wall Street che Tokio hanno registrato progressi a due cifre percentuali!

di Mauro Introzzi 14 ott 2008 ore 08:17

Rialzi da capogiro per le principali piazze internazionali. Dopo la corsa delle borse europee di ieri, in volo grazie al piano concertato dai principali stati del Vecchio Continente. Così sia Wall Street che Tokio hanno registrato progressi a due cifre percentuali.

Così il Dow Jones è balzato dell’11,1% a 9.387,5 punti, mentre il Nasdaq ha guadagnato l’11,8% a 1.844,5 punti. L’S&P500 è tornato sopra quota mille punti, terminando la seduta con un progresso dell’11,6% a 1.003,5 punti. Quello di ieri rappresenta il quinto maggioro rialzo della storia del Dow Jones, il primo considerando l’incremento di punti e non quello percentuale. Tra i 30 titoli del Dow Industrial solo General Electric (-0,6%) si è mossa in ribasso.

In grandissima evidenza il comparto dell’auto
, con General Motors e Ford in crescita rispettivamente del 33,1% e del 20,1%, e quello petrolifero che ha registrato i balzi di Exxon Mobile e Chevron.

Ma la vera stella della seduta è stata Morgan Stanley, salita dell’87%. Nella giornata di ieri è stato ufficializzato l’ingresso della giapponese Mitsubishi UFJ Financial nel capitale della banca. Il gruppo nipponico ha investito circa 9 miliardi di dollari, in azioni privilegiate, per il 21% della banca statunitense.

La borsa di Tokio ha ripreso le contrattazioni dopo la pausa di ieri con una seduta spumeggiante, sfruttando l'intonazione positiva delle principali piazze finanziarie internazionali. L'indice Nikkei ha terminato la giornata con un balzo del 14,2% a 9.447,5 punti. Si tratta del maggiore rialzo realizzato in una sola giornata dal mercato azionario nipponico.

Tutte le ultime su: tokyo , wall street
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.