NAVIGA IL SITO

Esprinet, i numeri del 2013: dividendo confermato

di Edoardo Fagnani 19 mar 2014 ore 19:46 Le news sul tuo Smartphone
esprinet_1Esprinet ha chiuso il 2013 con ricavi per 2,04 miliardi di euro, in aumento del 6% rispetto agli 1,93 miliardi (dato rivisto) ottenuti nell’esercizio precedente. In aumento dell’1% il risultato operativo, che salito da 36,56 milioni a 36,99 milioni di euro. Di conseguenza, la marginalità è passata dall’1,9% all’1,8%. In leggero calo l’utile netto, che è passato da 23,72 milioni a 23,1 milioni di euro (-3%). L’utile per azione è stato di 0,45 euro.
A fine 2013, la posizione finanziaria era positiva per 141,65 milioni di euro, in miglioramento rispetto al valore positivo di 61,1 milioni di inizio anno.

I vertici di Esprinet hanno anticipato che la prima parte del 2014 ha evidenziato un andamento positivo dei ricavi consolidati, anche se con un apporto lievemente negativo da parte di Esprinet Iberica. Inoltre, permangono alcune tensioni sui margini percentuali, in parte legate ad un mix di vendita meno favorevole, controbilanciate dall’espansione dei volumi.

Il management dell’azienda ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,089 euro per azione, lo stesso ammontare assegnato lo scorso anno. La cedola sarà staccata il 5 maggio e messa in pagamento il 8 maggio.

LEGGI ANCHE: I dividendi 2014 della borsa italiana Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: esprinet , bilanci 2013 , dividendi