NAVIGA IL SITO

Mediobanca, i conti dell’esercizio 2016/2017. Dividendo in crescita

Mediobanca ha chiuso l’esercizio con una crescita di tutti gli aggregati economici. Alzato, del 37% il dividendo che sarà staccato il prossimo novembre

di Mauro Introzzi 4 ago 2017 ore 08:16

Mediobanca ha chiuso l’esercizio con una crescita di tutti gli aggregati economici. Alzato, del 37%, il dividendo che sarà staccato il prossimo novembre.

 

MEDIOBANCA, CONTI ECONOMICI DELL’ESERCIZIO 2016/2017

Nell’esercizio appena concluso i ricavi di gruppo di Mediobanca sono aumentati del 7,3% su base annuale da 2,05 a 2,19 miliardi di euro “pur in una congiuntura di mercato caratterizzata dalla marcata riduzione degli spread di credito e tassi a breve stabilmente negativi”.

Le rettifiche su crediti si sono ridotte del 24,4%, passando dai 418,9 milioni dell’esercizio precedente a 316,7 milioni. Alla base del progresso c’è il generalizzato miglioramento del profilo di rischio del portafoglio.

Il risultato operativo è stato pari a 855 milioni di euro, in salita del 16% rispetto all’esercizio 2015/2016 mentre l’utile netto è stato pari a 750 milioni di euro, in crescita del 24% rispetto ai 605 milioni di euro del periodo precedente.

 

MEDIOBANCA, GRANDEZZE PATRIMONIALI A FINE ESERCIZIO

mediobanca-logoIl totale degli attivi ha mostrato un lieve aumento rispetto a giugno 2016, attestandosi a quota 70,4 miliardi contro i 69,8 miliardi di 12 mesi prima. Gli impieghi alla clientela sono aumentati da 34,7 a 38,2 miliardi di euro mentre la raccolta è salita da 46,7 a 49,1 miliardi di euro.

 

MEDIOBANCA, INDICI PATRIMONIALI AL 30 GIUGNO 2017

Al 30 giugno il Common Equity Tier 1 ratio era pari a 13,31%, in salita dal 12,08% e il Total Capital ratio al 16,85% dal precedente 15,27%.

 

MEDIOBANCA, IL DIVIDENDO

Il consiglio ha deliberato di proporre all’assemblea dei soci del 28 ottobre prossimo l’assegnazione agli azionisti di un dividendo lordo unitario di 0,37 euro. L’importo verrà messo in pagamento dal 22 novembre prossimo con data stacco cedola prevista 20 novembre.

Il dividendo proposto incorpora un progresso del 37% rispetto agli 0,27 euro precedenti, con un pay-out ratio (ossia la percentuale di utili distribuiti) in aumento dal 38% al 43%.

Tutte le ultime su: mediobanca , primo semestre 2017
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.