NAVIGA IL SITO

ERG, i conti del 2020 e il dividendo 2021

di Mauro Introzzi 12 mar 2021 ore 08:37 Le news sul tuo Smartphone

erg_logoERG ha chiuso il 2020 con ricavi adjusted pari a 974 milioni, in diminuzione di 48 milioni rispetto agli 1,02 miliardi del 2019. Il margine operativo lordo adjusted è stato pari a 481 milioni, in diminuzione di 23 milioni (il 5%) rispetto ai 504 milioni registrati nel 2019, mentre il risultato operativo netto ha registrato un calo dell'11% a 183 milioni di euro.

L'esercizio si è così chiuso con un risultato netto di gruppo pari a 106 milioni di euro, in salita del 2% rispetto ai 104 milioni di euro dell'anno precedente.

A fine 2020 l’indebitamento finanziario netto adjusted era pari a 1,44 miliardi, in diminuzione di 37 milioni rispetto agli 1,48 di dicembre 2019.

 

Sulla base di questi conti il consiglio di amministrazione propone all’assemblea la distribuzione di un dividendo pari a 0,75 euro per azione, che sarà messo in pagamento a partire dal 26 maggio 2021, previo stacco della cedola a partire dal 24 maggio 2021.

 

ERG, per il 2021 prevede un margine operativo lordo compreso in un intervallo tra 480 e 500 milioni di euro, un indebitamento netto fra 1,35 e 1,45 miliardi, inclusivi di investimenti che si attesteranno tra i 235 e i 275 milioni di euro, in gran parte destinati alla costruzione dei progetti greenfield in Gran Bretagna, Polonia e Francia.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: erg , bilanci 2020 , dividendi