NAVIGA IL SITO

Eni sui massimi storici, avviate nuove produzioni in Angola

di La redazione di Soldionline 3 ago 2005 ore 11:01 Le news sul tuo Smartphone
Secondo quanto si legge in una nota dell’Eni, il cui titolo viene indicato a 23,76 euro per azione dopo un nuovo record storico a 23,89 euro, è stata avviata “con largo anticipo sui programmi”, la produzione dei giacimenti Kissanje e Dikanza nell’offshore dell’Angola, a circa 350 chilometri al largo della capitale Luanda. Entro la fine del 2005 sarà raggiunta una produzione di 250.000 barili di olio al giorno, di cui 45.000 barili al giorno di spettanza Eni precisa il comunicato.
I giacimenti Kissanje e Dikanza fanno parte del progetto “Kizomba B” e sono situati nel prolifico Blocco 15 a 1.000 metri di profondità d’acqua. Eni partecipa al progetto con la quota del 20%. Gli altri partner sono: ExxonMobil (operatore col 40%), Bp (26,67%), e Statoil (13,33%). Gli investimenti complessivi ammontano a 3,5 miliardi di dollari (di cui 700 milioni in quota Eni) e saranno sviluppate riserve totali di 1 miliardo di barili di olio (180 milioni di barili d’olio in quota Eni). “Kizomba B” e’ il terzo progetto realizzato nel Blocco 15 dopo l’avvio di “Xikomba” nel 2003 e di “Kizomba A” nel 2004. I tre progetti garantiranno una produzione complessiva di circa 550.000 barili di olio al giorno entro la fine del 2005, di cui circa 100.000 barili al giorno di spettanza Eni. (l.s.) Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.