NAVIGA IL SITO

ENI, le indicazioni di Claudio Descalzi

di Edoardo Fagnani 18 ott 2019 ore 08:48 Le news sul tuo Smartphone

eni-logo-marchioNel corso di una lunga intervista pubblicata su Il Sole24Ore l’amministratore delegato di ENI, Claudio Descalzi, ha segnalato che nel breve-medio periodo non dovrebbero esserci nuove acquisizioni, dopo aver rilevato gli asset di Exxon Mobil in Norvegia; il manager ha precisato che questa operazione non avrà impatti sull’indebitamento netto del gruppo.

Con riferimento all’interesse di altri colossi del settore (la francese Total in primis) per ENI, Claudio Descalzi ha dichiarato che “senza il via libera del governo italiano, nessuno potrà toccarci”.

In merito ai programmi per i prossimi tre anni, il manager ha segnalato che il focus sarà sullo sviluppo delle nuove attività: dalla diversificazione nelle energie rinnovabili all’economia circolare per chimica e raffinazione. A questo proposito ENI investirà un miliardo di euro nella ricerca e altri 3 miliardi nelle realizzazioni.

Claudio Descalzi non ha fornito anticipazioni su eventuali modifiche alla politica dei dividendi di ENI, che resta in funzione di ricavi e debito.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: eni
da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »