NAVIGA IL SITO

ENI, accordo per cedere a Qatar Petroleum il 35% dell'Area 1 in Messico

di Edoardo Fagnani 17 dic 2018 ore 09:05 Le news sul tuo Smartphone

eni-logoENI ha comunicato di aver siglato un accordo di vendita e acquisto per consentire a Qatar Petroleum l’acquisizione di una partecipazione del 35% nell'Area 1, nell'offshore del Messico. Il Cane a sei zampe continuerà a essere l'operatore.

Eni e Qatar Petroleum sono già partner in Messico nel Blocco 24, situato nelle acque profonde del bacino di Cuenca Salina, di cui Eni è operatore con una quota di partecipazione del 65%.

L'Area 1, situata nelle acque poco profonde della baia di Campeche, è stata assegnata a ENI con una partecipazione del 100% in un bid round competitivo nel settembre 2015, e il Production Sharing Agreement (contratto di condivisione della produzione) è stato firmato nel dicembre dello stesso anno.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: eni

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »