NAVIGA IL SITO

ENI, accordo con Qatar Petroleum in Marocco

di Edoardo Fagnani 13 mar 2019 ore 14:28 Le news sul tuo Smartphone

eni-logo-marchioENI e Qatar Petroleum hanno firmato un accordo per consentire a Qatar Petroleum di acquisire una quota del 30% nel Permesso Tarfaya Offshore Shallow, composto da 12 blocchi esplorativi nell’offshore del Marocco. L’accordo è soggetto all'autorizzazione delle autorità marocchine.

A seguito dell’accordo il consorzio sarà composto al 45% da Eni, al 30% da Qatar Petroleum e al 25% da Office National des Hydrocarbures et des Mines.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: eni

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »