NAVIGA IL SITO

Enel, un capitale sempreverde (Milano Finanza)

di Mauro Introzzi 20 apr 2020 ore 07:06 Le news sul tuo Smartphone

enel-logo-marchioIl settimanale finanziario ha messo sotto la lente Enel e la composizione del suo azionariato. L'assemblea del prossimo 14 maggio, chiamata ad approvare il bilancio 2019, sarà infatti "ad alta partecipazione green", dato che "la composizione azionaria si sta sempre più adeguando alla crescita in chiave sostenibile del gruppo".

Secondo i dati di fine 2019 il gruppo guidato da Francesco Starace, appena riconfermato alla guida del gruppo per il terzo mandato, vede nella sua compagine dei soci la presenza di fondi Sri (socialmente responsabili) per un 10,8% del capitale sociale. Gli investitori firmatari dei principi per l'investimento responsabile rappresentano circa il 43% del capitale, con un incremento di 4 punti anno su anno. 

Milano Finanza mette infine in evidenza che l'intera categoria degli istituzionali è cresciuta, arrivando al massimo storico del 60,3%. Un tendenza che secondo Enel "è segno che la strategia volta a creare valore attraverso la decarbonizzazione è stata compresa e apprezzata".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel