NAVIGA IL SITO

Enel in rosso dopo i conti del primo trimestre 2018

di Edoardo Fagnani 10 mag 2018 ore 17:42 Le news sul tuo Smartphone

enel-logoEnel ha registrato una flessione del 3,17% a 5,074 euro.

Il colosso elettrico ha chiuso il primo trimestre del 2018 con ricavi pari a 18,95 miliardi di euro, in flessione del 2,2%, rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Balzo del risultato netto del gruppo, pari a 1,17 miliardi di euro, in salita del 18,9% rispetto ai 983 milioni del primo trimestre dello scorso anno. Al netto delle partite straordinarie l’utile netto ordinario del gruppo ammonta a 1,04 miliardi di euro. A fine marzo l’indebitamento finanziario netto era salito a 37,9 miliardi dai 37,4 miliardi di inizio anno.

Dopo la diffusione dei risultati trimestrali gli analisti di NatIxis hanno alzato da 5 euro a 5,5 euro il target price sul colosso elettrico.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel