NAVIGA IL SITO

Enel guarda al business dei gasdotti. Trattativa con Statoil per entrare nel TAP (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 26 apr 2012 ore 08:16 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano scrive che per Enel sarebbe arrivato il momento di entrare nel "business dei tubi". Nonostante il settore del gas non sia in cima alle priorità del gruppo la richiesta arriverebbe dall'azionista di maggioranza della società, lo Stato.
Così il colosso elettrico italiano avrebbe avviato i contatti con la norvegese Statoil e il grupo svizzero Egl per l'ingresso nel TAP, il Trans Adriatic Pipeline. Il progetto, in altre parole, che prevede la realizzazione di un gasdotto che parte dalla costa del Mar Nero e attraversa tutta la Macedonia greca, entrando in Albania prima di sbarcare in Italia, nel Salento a nord di Otranto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel