NAVIGA IL SITO

Enel Green Power: in Messico e Costarica insieme a Simest

di Mauro Introzzi 17 dic 2012 ore 11:20 Le news sul tuo Smartphone
Due impianti rinnovabili in Costa Rica e Messico di Enel Green Power beneficeranno dell’affiancamento finanziario di Simest, la finanziaria pubblico-privata che promuove lo sviluppo delle imprese italiane all’estero.
Si tratta dell’impianto idroelettrico di Chucas in Costa Rica, con una capacità installata di 50 MW, e dell’impianto eolico di Bi Nee Stipa II, in Messico, con una capacità di 74 MW.

La partecipazione di Simest al capitale di entrambi i progetti, per 10 milioni di euro complessivi,  garantirà a Enel Green Power l’accesso a un contributo in conto interessi, erogato dalla stessa Simest.
Prosegue così la collaborazione tra Enel Green Power e Simest, dopo l’operazione portata a termine nel primo semestre del 2010 per lo sviluppo dell’impianto idroelettrico di Palo Viejo, in Guatemala, entrato in esercizio nel primo trimestre di quest’anno.
 
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel green power