NAVIGA IL SITO

Enel, perfezionata la cessione degli asset in Perù. L'impatto a bilancio

di Redazione Lapenna del Web 13 giu 2024 ore 07:56 Le news sul tuo Smartphone

enel_21Enel ha comunicato che Enel Perù (controllata tramite Enel Américas) ha perfezionato la cessione della totalità delle partecipazioni detenute nella società di distribuzione e fornitura di energia elettrica Enel Distribución Perú e nella società di servizi energetici avanzati Enel X Perù a a North Lima Power Grid Holding.

China Southern Power Grid International ha acquistato le partecipazioni detenute da Enel Perú in Enel Distribución Per, pari a circa il 18,15% del capitale, e in Enel X Perù, pari al 100% del capitale.

Il corrispettivo totale delle operazioni è pari a circa 3,1 miliardi di dollari (2,9 miliardi di euro), inclusi aggiustamenti. L'enterprise value complessivo riferito al 100% degli asset è di circa 4 miliardi di dollari (3,7 miliardi di euro).

Enel ha precisato che l'operazione ha generato una riduzione dell'indebitamento netto consolidato di Enel di circa 2,9 miliardi di euro nel 2024, che si sommano ai circa 500 milioni di euro di riduzione dell’indebitamento netto già riflessi nei risultati finanziari del bilancio del 2023, principalmente per effetto della riclassificazione degli asset inclusi nel perimetro dell’operazione come “held for sale"

Inoltre, l’operazione genererà un impatto positivo sull'utile netto del gruppo reported nel 2024 di circa 500 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel