NAVIGA IL SITO

Enel, il consensus degli analisti per il 2020

di Edoardo Fagnani 12 ago 2020 ore 08:33 Le news sul tuo Smartphone

enel-logo-marchioDopo la diffusione dei risultati del primo semestre 2020, Enel ha fornito un aggiornamento delle stime finanziarie elaborate dalle banche d'affari per l'intero esercizio.

 

Secondo il consensus elaborato sulle indicazioni di 26 banche d’affari e pubblicato il 3 agosto 2020 il colosso elettrico dovrebbe chiudere l'esercizio in corso con un margine operativo lordo di 18,13 miliardi di euro, con un intervallo di stima compreso tra i 17,53 miliardi e i 18,72 miliardi di euro.

Il consensus indica un utile netto ordinario di circa 5,14 miliardi di euro (minimo di 4,7 miliardi di euro e massimo di 5,39 miliardi di euro). Di conseguenza, l’utile netto per azione è stimato a 0,51 euro (minimo di 0,46 euro; massimo di 0,53 euro).

A fine 2020 l’indebitamento netto di Enel dovrebbe attestarsi a 48,24 miliardi di euro. Tuttavia, l’intervallo di stima resta molto ampio: si va da un minimo di 45,39 miliardi a un massimo di 56,01 miliardi di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »