NAVIGA IL SITO

Enel colloca bond ibrido per 1,25 miliardi di euro

di Edoardo Fagnani 15 mag 2018 ore 20:38 Le news sul tuo Smartphone

enel-logo Enel ha collocato un bond ibrido in due tranche, per un ammontare totale di 1,25 miliardi di euro; il titolo ha ottenuto richieste per un importo superiore ai 3 miliardi di euro.

 

La prima tranche ha una scadenza nel 2078 (con opzione di riacquisto a novembre 2023) ed è stata emessa per un ammontare di 500 milioni di euro. Il tasso applicato sarà pari al tasso Euro Mid Swap di riferimento incrementato di un margine di 209,6 punti base, incrementato di un ulteriore margine di 25 punti base a partire dal 24 novembre 2028 e di un successivo aumento di ulteriori 75 punti base a partire dal 24 novembre 2043.

La seconda tranche ha scadenza nel 2081 (con opzione di riacquisto a novembre 2026) ed è stata emessa per un ammontare di 750 milioni di euro. Il tasso applicato sarà pari al tasso Euro Mid Swap di riferimento, incrementato di un margine di 258 punti base, incrementato di un ulteriore margine di 25 punti base a partire dal 24 novembre 2031 e di un successivo aumento di ulteriori 75 punti base a partire dal 24 novembre 2046.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bond enel , enel