NAVIGA IL SITO

Enel, ceduto il 50% di Enel Green Power Hellas

di Redazione Lapenna del Web 26 lug 2023 ore 16:27 Le news sul tuo Smartphone

enel_21Enel ha comunicato che la controllata Enel Green Power (EGP) ha firmato un accordo con Macquarie Asset Management (tramite Macquarie Green Investment Group Renewable Energy Fund 2) per la cessione del 50% di Enel Green Power Hellas.

Il corrispettivo totale dell'operazione è stato definito in circa 345 milioni di euro, equivalente a un enterprise value di circa 980 milioni di euro.

Alla chiusura dell’operazione, EGP e Macquarie Asset Management stipuleranno uno shareholder agreement che prevede il controllo congiunto di EGPH al fine di co-gestire l'attuale portafoglio di generazione da fonti rinnovabili della società e continuare a sviluppare la sua pipeline di progetti, con ulteriore incremento della capacità installata.

Enel prevede che l'operazione genererà, nel complesso, un effetto positivo sull’indebitamento netto del gruppo pari a circa 345 milioni di euro collegato alla quota del 50% ceduta da EGP da contabilizzare nel 2023. L'importo non include circa 400 milioni di euro di indebitamento netto deconsolidato nel 2022, quando EGPH era stata classificata come disponibile per la vendita. Inoltre, il colosso elettrico stima che l'operazione genererà un impatto positivo di circa 390 milioni di euro sull’EBITDA del gruppo per il 2023 sia a livello ordinario che reported.

Il perfezionamento della cessione è previsto entro l'ultimo trimestre del 2023.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel