NAVIGA IL SITO

Enel cede quota di maggioranza di due parchi eolici negli USA

di Edoardo Fagnani 1 dic 2017 ore 07:19 Le news sul tuo Smartphone

enel-logoEnel, tramite la controllata statunitense per le rinnovabili Enel Green Power North America, ha siglato un accordo con il fondo di investimento Gulf Pacific Power, in cui si impegna a vendere al fondo l’80% dei titoli di “Classe A” nella controllata di EGPNA Rocky Caney Wind, proprietaria dei parchi eolici Caney River (200 MW) nel Kansas e Rocky Ridge (150 MW) in Oklahoma. Il corrispettivo totale dell’operazione è pari a circa 233 milioni di dollari USA, e sarà pagabile al perfezionamento dell’accordo, previsto per la fine del 2017.

A operazione conclusa, Enel Green Power North America continuerà a gestire, operare e assicurare la manutenzione di entrambi i parchi eolici, mantenendo il 20% dei titoli di "Classe A" in Rocky Caney Wind. Inoltre, l’operazione consentirà ad Enel di far uscire dal suo perimetro di consolidamento il debito di Caney River e Rocky Ridge, pari a circa 140 milioni di dollari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel , energia eolica