NAVIGA IL SITO

Enel, un bond da 3 miliardi di dollari

di Mauro Introzzi 4 ott 2017 ore 08:14 Le news sul tuo Smartphone

enel-logoA Piazza Affari occhi puntati anche su Enel. La finanziaria del gruppo, Enel Finance International, ha lanciato sul mercato statunitense e sui mercati internazionali un’emissione obbligazionaria multi-tranche destinata ad investitori istituzionali per un totale di 3 miliardi di dollari USA, pari a un controvalore complessivo in euro di circa 2,5 miliardi. L’emissione, garantita da Enel, ha ricevuto richieste in esubero per circa 3 volte, totalizzando ordini per un ammontare pari a circa 9 miliardi di dollari USA.

L’operazione prevede diverse tranches:

  • 1.250 milioni di USD a tasso fisso 2,75% con scadenza 2023;
  • 1.250 milioni di USD a tasso fisso 3,5% con scadenza 2028;
  • un importo addizionale di 500 milioni di USD a valere sull’emissione EFI di maggio 2017 a tasso fisso 4.750% con scadenza 2047.

Alle tranches sopra indicate, in considerazione delle relative caratteristiche, è stato assegnato un rating provvisorio pari a BBB da parte di Standard & Poor’s, a Baa2 da parte di Moody’s e a BBB+ da parte di Fitch.
Il rating di Enel è BBB (positive) per Standard & Poor’s, Baa2 (stable) per Moody’s, BBB+ (stable) per Fitch.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel , bond enel
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »